M
O
N
O
M
O
YOGA
Phone :+41 76 708 4630

L’equilibrio nello Yoga

L’equilibrio nello Yoga

Ti sei mai chiesta/o a cosa servono le posizioni di equilibrio nello Yoga? Per migliorare l’equilibrio, certo, e poi? Lo yoga offre una vasta gamma di benefici per la salute e ogni posizione, a sua volta, offre benefici diversi; sia per la mente, come anche per il corpo e lo spirito. Le posizioni di equilibrio non lavorano unicamente a livello fisico rafforzando i muscoli necessari per tenerci in posizione, ma lavora fortemente anche sulla nostra mente portandoci gradualmente in uno stato di calma interiore.

A livello fisico, l’equilibrio migliora certamente il coordinamento, aumenta la forza e sviluppa la stabilità. Con la pratica regolare, riuscirai ad essere maggiormente coordinata/o e beneficiare di miglioramenti nella tua resistenza e stabilità, sia durante la pratica di yoga, come anche nella vita quotidiana. Per le persone di avanzata età, il miglioramento della stabilità e l’equilibrio aiutano a diminuire le lesioni dovute ad eventuali cadute, tanto comuni in persone anziane.

Ogni posizione di equilibrio rafforza i muscoli e le articolazioni del corpo in modo diverso. Le posizioni in piedi lavorano principalmente rafforzando i muscoli delle gambe e rafforzando le articolazioni del ginocchio; mentre le posizioni di equilibrio sulle braccia rafforzano i polsi, le braccia e i muscoli delle spalle. Per questo motivo, è fondamentale variare le posizioni di equilibrio per ottenere il massimo beneficio.

La parte più interessante dell’equilibrio nello yoga, è che le posizioni forniscono anche benefici emotivi. Sono utili per alleviare lo stress, ridurre la tensione e la fatica. Queste posizioni contribuiscono anche a migliorare la messa a fuoco, la concentrazione e la memoria.

Infatti, l’equilibrio non è solo l’equilibrio fisico, ma anche emotivo e spirituale. La vita a volte sembra così frenetica e fuori controllo, che il risultato è quello di essere “fuori equilibrio”. Il rilassamento sperimentato durante e dopo le lezioni di yoga aiuta a portare consapevolezza ed equilibrio alla tua vita fuori dal tappetino. Per questo, è molto interessante osservare cosa succede nella nostra mente durante una posizione in equilibrio: se la tua mente è calma, la posizione sarà anche lei calma e stabile; se la tua mente è turbolenta, anche la posizione subirà le oscillazioni della mente.

Il concetto di consapevolezza è rivolto a tutte le forme di yoga, come disciplina completa e filosofia di vita, non si riduce alla pratica di una lezione di yoga. Quando sei centrata/o e consapevole, sarai in grado di gestire gli alti e bassi della tua vita. Sarai in grado di mantenere la calma a casa, al lavoro o, ad esempio, nel traffico. Nella teoria, sembra un concetto molto semplice, ma nella realtà, è una pratica molto difficile da portare nelle proprie vite. I concetti di pazienza, consapevolezza, essere presenti nel qui ed ora, sono concetti che lentamente, se praticati con costanza, sarai in grado di inserirli nel quotidiano e, così, sentire i benefici. Ma se la tua pratica si limita alle posizioni che fai sul tappetino yoga, non sarai in grado di percepire questi cambiamenti.

La prossima volta che stai praticando e passi da una sequenza di posizioni in equilibrio, prova a immaginare di essere leggero come una piuma. Rilassa le articolazioni così da usare i muscoli del corpo intero anziché solo quelli dell’arto interessato. Prova a rilassare il viso e lo sguardo, la mascella e le spalle. Immagina di essere completamente rilassato aiutandoti con il respiro: fai dei respiri lenti e consapevoli, profondi e rilassati. E ora dimmi, come ti senti?

 

Comments are closed.